Home page
Presentazione
Servizi
Articoli
Video
Libri
Link
Contatti
Libro Ospiti
Blog
 
 
Video

Aree di sovrapposizione e differenze tra due tipologie di intervento sul disagio psichico: il counseling e la psicoterapia; compiti dello psicologo

























Lo psicologo è un facilitatore della crescita e si dedica non solo alla clinica e alla psicopatologia, ma anche a una psicologia della vita quotidiana, non necessariamente patologica

























La disillusione è un fattore scatenante della crisi della coppia; a seconda dell'esito di essa si può o meno costruire un rapporto felice





























Lineamenti della violenza; la violenza esprime un bisogno di difesa dalla minaccia dell'estraneo, della debolezza e dell'autorità. Come guarire dalla violenza































L'autenticità con sé stessi favorisce l'assertività e una giusta affermazione nel mondo; il comportamento etico richiede onestà e responsabilità verso sé stessi e gli altri. Ne deriva una crescita verso una mente sana e creativa































Psicologia e Spiritualità si rivolgono l'una alla mente e l'altra all'Anima; pertanto, coinvolgendo due piani distinti dell'essere, non sono in conflitto tra loro, proprio come due fiori sullo stesso ramo































La precarietà porta con sé diversi effetti psicologici, positivi e negativi. Essa può costituire addirittura uno stimolo per la creatività, in condizioni favorevoli































La depressione reca spesso con sé un significato, a volte esistenziale. La negazione e la rigidità sono fattori che impediscono il superamento della depressione, e una via dell'accoglienza favorisce invece il passaggio verso un nuovo stadio di vita
































Non vi è solo un tipo di attività, il lavoro salariato, bensì una ampia serie di attività importanti per l'individuo. La loro armonizzazione influisce sulla creatività e sulla salute































Il modello della crescita all'infinito non è più sostenibile. Il suo antidoto è la decrescita, possibilmente felice, sostenuta da principi condivisi dalla comunità. Una tale decrescita, per essere felice, ha bisogno di una crescita coscienziale































Per prepararsi alla decrescita, occorre prima preparare il terreno, poi imparare a dare il giusto valore alle cose, saper gestire le energie in modo sapiente e sviluppare la consapevolezza































La crescita è spesso associata a degli automatismi, per superare i quali bisogna stabilire un nuovo piano di coscienza che sia in grado di stabilire le energie necessarie a gestire i cambiamenti inerenti alla decrescita, una crescita non più basata sul concetto di PIL, ma su quello di FIL (Felicità Interna Lorda) 































La civiltà dell'immagine sta progressivamente distruggendo l'amore e le sue componenti psicologiche. Un antidoto a questo disastro è senza dubbio l'educazione, ma c'è ancora spazio nella nostra società per questa importantissima funzione?































Il lavoro di consapevolezza corporea integrale differisce dagli altri tipi di lavoro corporeo per il fatto che ha come finalità lo sviluppo della consapevolezza e l'integrazione con gli altri veicoli dell'essere umano. I suoi benefici sono evidenti anche ai fini della conoscenza di sé e del proprio mondo interiore.































La salute integrale si attua sui piani: corporeo, mentale e spirituale. Una psicologia che tenga attenzione a questi livelli sarà integrale e aiuterà a fare una distinzione dei bisogni, attribuendo ciascuno al suo livello di appartenenza (corporeo, mentale, spirituale).

Site Map